I nostri collaboratori

Vittoriano Solazzi

Vittoriano Solazzi prima è stato Assessore al Turismo, poi Presidente dell’Assemblea legislativa della regione Marche. Ha collaborato costantemente con il Centro, dimostrando costantemente attaccamento e interesse per le attività del Centro Socio culturale “Don Italo Mancini”. In particolare si segnala il coordinamento avuto nella stampa del volume “Gente di Schieti” pubblicato dal Centro stampa della Regione Marche.

Raniero Bartolucci

Residente a Schieti si è sempre interessato al paese di Schieti, ha contribuito a farsistemare il complesso della Chiesa San Giovanni Battista presso il Castello di Schieti dove è ubicato il Centro Socio culturale “Don Italo Mancini”. E’ l’ideatore della manifestazione “Il Palio dei Trampoli”.

Maria Grazia Bernetti

Dottoressa specializzata in Psichiatria, membro ordinario della Società Psicoanalitica Italiana – SPI e dell’International Psychoanalytical Association –IPA. Co- fondatrice della Comunità Terapeutica Omega di Milano (anni ’70) ha lavorato presso l’Ospedale di Niguarda. Ha collaborato con il Centro. Scomparsa nel 2016.

Ferriero Corbucci

Filosofo e amico di Don Italo Mancini. Ha organizzato con il Centro diverse iniziative, in particolare le celebrazioni del decennale della morte di Don Italo Mancini nel 2003, con la scoperta della lapide presso la casa natale, il monumento realizzato da Antonio Fontanoni e la visita di Massimo Cacciari. Scomparso nel 2008.

Franco Corbucci

Sindaco del Comune di Urbino dal 2004 al 2014, sempre attento alla realtà di Schieti e al Centro Socio culturale “Don Italo Mancini”. L’amministrazione comunale presieduta da Corbucci non ha mai fatto mancare il sostegno ad ogni iniziativa del Centro.

Vittorio Paolucci

Vittorio Paolucci è stato docente di storia del giornalismo all’Università di Urbino. Ha partecipato come relatore in occasione di alcuni convegni organizzati dal Centro

Silvia Cuppini

Docente di Storia di Storia dell’arte contemporanea presso l’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”, sta collaborando con il Centro da alcuni anni, ed è stata colei che ha scoperto l’opera di Durer “Il Sogno del dottore” dove è raffigurato un cherubino sui trampoli. Da questa immagini ne è scaturita l’immagine simbolo della manifestazione.

Erminia Dell’Oro

Scrittrice. Ha pubblicato molto libri soprattutto per bambini. Collabora con il Centro socio culturale “Don Italo Mancini”, conosciuta tramite Sergio Mancini.

Lella Mazzoli

Professore Ordinario di Sociologia della Comunicazione presso il Dipartimento di Scienze della comunicazione dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, dove insegna Sociologia della Comunicazione e Comunicazione d’Impresa. Ha collaborato con il Centro in occasione di alcuni convegni, in particolare quando ha ricoperto la carica di Assessore al turismo nel Comune di Urbino

Giancarlo Scoditti

Giancarlo Scoditti è professore di Etnologia presso l’Università degli Studi di Urbino. Ha collaborato con il Centro in occasione di alcuni convegni

Palmiro Ucchielli

Ha collaborato con Centro quando ha ricoperto la carica di Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, in particolare quando sono state organizzate le celebrazioni del decennale della morte di Don Italo Mancini

Dino Mascalzoni

Nel 2007 Dino Mascalzoni è stato componente dell’Associazione Giochi Antichi di Verona, ha coinvolto per la prima volta il Centro socio culturale Don Italo Mancini all’interno del Festival internazionale dei giochi in strada – Tocatì con la partecipazione dei trampolisti di Schieti.

Bonita Cleri

Bonita Cleri è professore di Storia dell’arte moderna presso l’Università degli Studi di Urbino. Ha collaborato con il Centro in occasione di alcuni convegni

Matteo Ricci

Ha collaborato con Centro quando ha ricoperto la carica di Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, in particolare quando sono state organizzati alcuni convegni all’interno del Palio dei Trampoli

Gianbattista Fania

Collaboratore della prof.ssa Anna Falcioni e ha collaborato con Centro in occasione delle pubblicazioni presentate in occasione della manifestazione Palio dei Trampoli nel 2012 e 2013

Luciano Rea

Presidente della Pro Loco di Arpino e ha collaborato con il Centro in occasione di alcune edizioni del Palio dei Trampoli, quando la città di Arpino ha partecipato con il gioco della corsa con la cannata

Renato Minardi

Consigliere regionale e Vice Presidente del Consiglio Regionale delle Marche ha collaborato con il Centro in occasione di alcune edizioni del Palio dei Trampoli, partecipando alle premiazioni del Palio

Guido Edera

Artista schietino del legno, costruttore ufficiale dei famosi trampoli schietini, da sempre collabora con il Centro in occasione di tutte le manifestazioni ed eventi organizzati. Molto attivo nella comunità schietina

Gabriella Edifizi

Collabora saltuariamente con il Centro ed è stata la coordinatrice principale dei graffiti realizzati nel 2000 con la collaborazione della scuola d’arte applicata del Castello Sforzesco di Milano.

Anna Falcioni

Docente di Storia medievale presso l’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”, sta collaborando con il Centro su una ricerca storica del paese di Schieti e del suo Castello medievale,che si concluderà con una pubblicazione.

Piergiorgio Grassi

Docente presso l’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” e direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose, ha sempre collaborato con il Centro soprattutto in occasione delle celebrazioni del decennale di della morte di Don Italo Mancini.

Sergio Mancini

Fratello di Don Italo Mancini. Ha vissuto a Milano e collaborato costantemente con il Centro Socio culturale “Don Italo Mancini”. Scomparso nel 2014.

Gastone Mosci

Docente presso l’Università degli Studi di Urbino ha sempre collaborato con il Centro soprattutto in occasione delle celebrazioni del decennale di della morte di Don Italo Mancini nel 2003. Sta collaborando alla stesura della pubblicazione “Gente di Schieti”.

Sergio Pretelli

Docente presso l’Università degli Studi di Urbino ha sempre collaborato con il Centro soprattutto in occasione delle celebrazioni del decennale di della morte di Don Italo Mancini nel 2003. Ha collaborato alla stesura della pubblicazione “Gente di Schieti”.

Domenico Rossi

E’ stato il vincitore della 1° edizione del Palio dei Trampoli, artista, pittore e ceramista. Ha realizzato i disegni all’interno del libro “Gente di Schieti”.

Maurizio Gambini

Sindaco del Comune di Urbino dal 2014, ha collaborato con il Centro, sostenendone le attività e in particolare il Palio dei Trampoli

Gessica Bellazzecca

Insegnante della Scuola primaria di Schieti. Dal suo arrivo presso la Scuola si è registrato un notevole incremento di iscrizioni degli alunni, ha attivato una serie di relazioni con le Associazioni locali e in particolare con il Centro Socio culturale “Don Italo Mancini” con cui collabora continuamente.

Massimo Cacciari

Filosofo di fama nazionale e internazionale, grande amico di Don Italo Mancini, partecipò a Schieti nel 2003 in occasione delle manifestazioni del decennale della morte di Mancini. Durante le manifestazioni dichiarò che Italo Mancini, lo considerava il suo fratello maggiore e maestro vero.

Piero Sestili

Docente di Farmacologia presso l’Università degli Studi di Urbino, ha collaborato con il Centro in particolare durante la prima fase della pandemia organizzando anche un incontro telematico sul tema COVID-19.